CROSSFIT OPEN 2020, COSA CI HANNO INSEGNATO?
.
Il CrossFit è lo Sport multimodale per eccellenza, incentrato sulla ricerca della massima Performance in ogni dominio metabolico e nella gestione delle skills derivanti da mondi atletici differenti. Questi Open 2020 ci hanno lasciato degli insegnamenti che anche noi StrongMan potremmo trovare utili da applicare in gara:

1. La gestione tecnica; senza una perfetta tecnica e senza capacitá di dominarla anche sotto sforzo lattacido non c’è possibilitá alcuna di ottenere una buona Performance. Il 20.3 ne è stato un esempio perfetto.
2. L’allenamento della Forza aspecifica e massimale; senza migliorare i propri massimali e quindi la capacitá di sviluppare Forza reclutando più fibre motorie possibili non è possibile chiudere un WOD che richieda la capacitá di esprimere movimenti submassimali in ambiente di forte condizionamento aerobico. 20.4 docet.
3. Stamina o condizionamento lattacido; dobbiamo imparare a gestire il ciclo di riassorbimento del lattato, in modo da continuare ad essere efficienti anche mentre lo si produce, lavorando contro il tempo con carichi submassimali, densificando il nostro allenamento. Il 20.5 ci ha messo alla prova in questo.
4. Tattica: gestire il WOD è fondamentale per riuscire a tenere il ritmo per tutta la durata del tempo disponibile; è inutile bruciarsi all’inizio per poi restare fermi a lungo mentre il tempo scorre. Vi siete scordati il 20.1?
.
Ecco i miei consigli:
1. Creare una programmazione che porti all’aumento dei Massimali nei movimenti di gara;
2. Utilizzare percentuali non inferiori al 70%1RM per lavorare sulla tecnica in maniera che sia riproducibile anche sotto sforzo e che dia transfer sul movimento massimale;
3. Condizionare l’Atleta al lavoro lattacido con percentuali submassimali intorno all’80%1RM;
4. Creare, durante la programmazione, dei WOD di test, dove la gestione tattica puó fare la differenza e spingere l’Atleta a trovare il suo ritmo gara.
.
Fatemi sapere la Vostra opinione e Buon Allenamento 

Panca_Piana_Crossfit_Pistoia

Commetti anche tu questi 5 errori nelle distensioni alla panca piana?

 

Purtroppo le distensioni su panca piana sono poco praticate nei Box  CrossFit.

Probabilmente il fatto è dovuto a una carenza di attrezzatura quanto ad un limite gestionale di tale alzata.

Infatti necessita dell’assistenza di un partner. Stare sotto al bilanciere in alzate importanti mette in crisi psicologica anche pesisti esperti.

 In questo caso il drop non è una soluzione percorribile!

Però i benefici di inserire la panca piana negli workout W.O.D. sono molti e di alto rilievo tecnico e prestazionale:

  1. Incrementa il numero delle combinazioni e delle variazioni nelle sessioni multimodali (ginnico pesistiche, ginnico pesistiche metaboliche, pesistiche metaboliche)
  2. Crea una forza di base con ampie possibilità di trasferimento in altri domini
  3. Si adatta a tutte le età e a tutti i livelli di preparazione.

 

Commetti anche tu questi 5 errori nelle distensioni su panca?

 

  1. NON tieni i necessari punti di contatto. Piedi saldi a terra, cosce e glutei sul piano della panca, idem per spalle  e testa.
  2. NON usi il Leg Drive, la spinta delle gambe. E probabilmente scalci come un mulo!
  3. NON hai  la presa corretta. La dottrina corrente richiede la chiusura del pollice sull’indice e la distanza di 81 cm tra una mano e l’altra. Molti commettono l’imprudenza di usare la falsa presa, senza il pollice.  Altri tengono le braccia troppo strette.
  4. NON fai il fermo al petto di 1 secondo. Questo in assoluto il punto che invalida statisticamente quasi tutte le alzate. Sappiamo bene che è un punto cruciale e ad inizio carriera l’aiuto di un amico che ci guida la sbarra è fondamentale
  5. NON respiri correttamente, in questo caso l’errore più comune è inspirare durante la discesa del bilanciere, portare aria dentro durante questa fase ti rende debole ed instabile.

Analizza questi punti nella prossima sessione di allenamento alla panca piana con i tuoi amici e con il tuo coach e se ti rimangono dubbi curiosità o perplessità scrivi nei commenti.

Rispondiamo a tutti!